Stefano Rossignoli   - ...e le altre vette -

 

 

Sabato 17-marzo stato spettacolare.

Marco, istruttore di alpinismo, mi ha portato in Grignetta. S, devo ammettere che mi ha portato, altrimenti io, da solo, non sarei andato da nessuna parte!!!

Abbiamo fatto lo spigolo Dorn, per poi congiungerci al Canalino Albertini sul Torrione Magnaghi Meridionale e poi siamo saliti sul Torrione Magnaghi Centrale facendo il passaggio del Canalino.

In futuro magari sar pi preciso, ma ci vuole talmente tanto a spiegare una via...

 

Per qualcosa alla fine l'ho scritto: clicca qui x la mia relazione!

 

Mi dispiace per le fotografie... Nei luoghi pi belli e fotogenici, di solito ero preso dalla strizza o dalla massima concentrazione e allora non ho fotografato gli strapiombi del Magnaghi meridionale o il vuoto sotto il sedere, una volta entrato nel Canalino Albertini. Per non parlare del Sigaro che dal secondo tiro della nostra via sembra stia cadendo nel vuoto! Fantastico stato il passaggio dal primo al secondo Magnaghi... S, perch non ci si cala fino alla base della parete, ma, scendendo dalla cima del primo, si va a cercare una sosta dalla quale con un piccolo traverso si arriva al punto dove le pareti dei due Magnaghi sono a meno di un metro l'una dall'altra e si porta un piede di l ...e sotto di te c' un buco nero!

 

Da sinistra Magnaghi sett, centr(in ombra), merid e il Sigaro Dones

(Ricordo la prima volta che mio pap mi port in Grignetta, queste torri, mi facevano gi sognare e speravo di salirci un giorno. Le vedevo esattamente cos, dalla cresta Cermenati ed erano piene di "maglioni rossi" Era parecchi anni fa, ma sogno ancora di salirci e, ieri si realizzato un altro sogno!)

 

 

Qui devo fare i complimenti a Marco e a chi fa quel passaggio da primo in cordata, perch una volta di l, il primo chiodo tre metri sopra la testa e bisogna arrivarci col baratro sotto il sedere, ma complimenti a tutti quelli che hanno il pelo per passare da primi su quelle montagne.

Io per ora resto un cagasotto ed il momento in cui ho avuto pi paura stato durante l'avvicinamento alla base della parete, su un passaggio di primo grado, s, di primo grado, solo perch a sinistra avevo un volo di trenta metri da fare ...e scusatemi, ma trenta metri li trovo tantini!!!

Vabb, ma due foto le ho fatte!

 

La cima del Sigaro Dones come non l'avevo mai vista!

 

Marco sulla cima del Torrione Centrale.

In basso a sinistra si vede l'uscita del Canalone Porta.

 

 

Sulla cima del Torrione centrale

 

Via il discensore per preparare la quinta discesa in doppia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'ultima corda doppia!

 

...e siam pronti per una birretta ai Piani Resinelli!

 

 

 

<Back