I miei giri
Monte Sarezza - Spigolo Nord-Ovest

Qui una relazione più recente, ...ma leggile tutte e due, eh!

E l'Ale ha colpito ancora!
E' riuscito a convincermi a seguirlo in una bella via sul Monte Sarezza, una cima sopra Champoluc (AO).
Ultimamente ci mette sempre meno a convincermi e sta volta ho provato timidamente anche ad andare un po' da primo ...con esito discutibile, ma soddisfacente per me!!!

L'Ale con gli scarponi, io scarpette, utili dadi, friends e qualche cordino o fettuccia lunghi. Soste su due chiodi o spit da unire. Una o due da costruire per intero (prima della fessura terminale, sosta su cordini e 1 friend. Se fa un po' freddo dura!

Lo spigolo Nord ovest si raggiunge comodamente dalla stazione dell'ovovia di Ostafa. Usciti dalla stazione dell'ovovia la si aggira in senso orario e si traversa a mezza costa senza perdere troppa quota fino ad un ghiaione (massi grossi come case ma si attraversano comodamente).
Si attraversa il ghiaione e si cominciano a vedere alcuni ometti che continuano pi o meno a mezza costa (non seguire la parete inutilmente perch poi bisognerebbe scendere).
Si seguono gli ometti fino alla parte pi bassa dello spigolo. 15 metri pi a sinistra si 'vedono' gli spit del primo tiro.

Giusto una precisazione... Gli spit non si vedono per chi come me abituato ai fix nuovi ed in acciaio inox della Valsassina e dintorni!!! Quindi ci sono ed anche abbastanza vicini nei primi due tiri, ma si vedono solo da vicino!!! Fidatevi.

Per mettere il primo rinvio salgo sulle spalle dell'Ale, (altro che A_0 o A_1, ma A_le!) infilo e parto in traverso a dx su placca facile, attacco lo spigolo, un paio di rinvii ed ho gi i geloni alle mani. Mi arrabbio un po' perch avrei potuto farlo, ma coi guanti non mi va.
Ale con un paio di guantini pi tecnici da fighetta riprende il tiro e lo chiude come i restanti 6 o 7 tiri...

La via è un po' da integrare. E' ben protetta nei punti indispensabili ...anche se ogni tanto meglio non guardare i chiodi!!!
Qualche dado, qualche friend (anche il 3 se ce l'avete!) e cordini e fettucce (un po' lunghi) sono utili a nostro parere, a meno che siate dei supermen.
Si segue sempre lo spigolo, che si interrompe dopo tre tiri. Poi si può proseguire per una breve cresta, oppure dalla sosta, piegare a sin per un traverso di tre o cinque metri (IV dicono). Noi siamo andati dritti ed abbiamo perso momentaneamente la via ...comunque bastava proseguire dritti e poi piegare leggermente a sinistra puntando ad un camino evidente appena sotto l'attacco dello spigolo vero e proprio.

Qui si entra nel camino, lo chiamano il 'buco' (una delle poche cose che ho fatto io da primo) superando prima un paio di massi (stabili!). Io ci ho messo un dado del 10. Si entra verso sinistra e si sale tre metri (friend del 3 all'uscita del camino, anche se non strettamente necessario) fino ad uscire sullo spigolo.
L'uscita stata bellissima: molto aerea ed esposta, ma anche molto facile e subito sopra si trova la sosta su due vecchi chiodi (vecchi ma ...vecchiii!).
Da qui tre tiri sullo spigolo proprio belli e pi facili. Ale va sempre da primo (lui sempre con gli scarponi!) ed io salgo da secondo come una palla di cannone con le scarpette, cos recuperiamo un bel po' di tempo. Usciamo dallo spigolo e c'è un tratto dove si cammina 5 min credo...forse è meglio togliersi le scarpette!!! Si arriva sotto la fessura/diedro terminale 10m che sono un bel finale anche se la roccia fa un po' schifo. C'è un solo chiodo, ma si può integrare benissimo.

E bravo Ale!
Soddisfattissimi ci appropinquiamo per la discesa per la quale io ero preoccupatissimo.

Qui raccomando due cose a chi mette le relazioni su internet:

- 1 - Non fate gli eroi anche sulle relazioni. Noi abbiamo dovuto integrare. Se mi dite di non integrare io immagino una falesia (dove per altro un cagasotto come me si porta comunque dadi e friends!!! ...certe volte!)

- 2 - Poi, se mi dicono ripido sentiero non vuol dire niente. E' esposto? Quanto è ripido? Il sentiero che scende dalla via è facilissimo e non nemmeno tanto ripido. Scende in un canale erboso ripido si, ma piuttosto comodo e non pericoloso, ovviamente quando è asciutto. Magari può diventare scivoloso, ma è proprio tranquillo.
Io gi pensavo di dovermelo fare legato

Bellissima giornata. Ho ancora tanto da imparare, ma va sempre meglio. Alla prossima.

PS Sulla parete a sinistra del 'buco' c'è una bellissima parete e mi attirava. Ho pensato più di una volta di percorrerla e chiodarla prima o poi, ma ahimè ho scoperto recentemente che l'hanno ovviamente già fatto. Vabbè toccherà ripeterla e basta. Anche la parete di destra dello spigolo è stata percorsa e chiodata. Le due vie dovrebbero aggirarsi intorno al 6a e, placche, placche e placche!!!

Back

Histats.com START Histats.com END